domenica 18 ottobre 2009

Casa delle donne e Mom Camp

In attesa di leggere le notizie dal mom camp, al quale ho partecipato appena due ore al mattino, troppo poco per farmi un’idea, ringrazio tutte le persone che erano presenti venerdì, alla casa delle donne. E tutte quelle che non erano presenti fisicamente, ma che sapevo idealmente vicino. Per quanto mi riguarda sembra che tra me e Roma ci sia aria di innamoramento. Ma sono appena tornata, è troppo presto per dare un nome preciso alle cose. Piuttosto, in attesa di trovare le energie per scrivere un post, vi lascio un’intervista che risale al periodo estivo di chiusura del blog. La trovate qui.

11 commenti:

  1. Infatti non vedo l'ora di sentire resoconti. Brave.

    RispondiElimina
  2. e certo, vai anche a te a vivere a roma.
    su dai
    vai anche tu

    sgrunt

    RispondiElimina
  3. @Mammamsterdam@: appena letto resoconto di VereMamme. Bello!
    @My: dopo aver parecchio riso al tuo commento, ho pensato" Perché no...!"

    RispondiElimina
  4. "La cosa più difficile come madre è stata quella di lasciarli liberi di essere ciò che sono. E’ stata quella di non essere egoista nel tenerli a me. Non caricarli di troppe aspettative. Credo sia un bel regalo che possiamo fare un figlio."

    Fantastico, Marilde. Da incorniciare. E, nel mio caso, da mandare a mia madre. Che però non capirebbe, ad una certa età certe dinamiche che si sono senpre date per scontate senza un minimo di autocritica, sono impossibili da sradicare.

    Questa è la differenza. Tu, e le madri che scrivono su questo blog, si sono messe in discussione. E questa sarà la salvezza dei nostri figli.
    Un abbraccio e buon lavoro

    RispondiElimina
  5. Ho appena postato riguardo al MomCamp :)

    RispondiElimina
  6. @Martina: verissimo, a una certa età, senza autocritica, e con granitiche certezze non si sradica più nulla.
    @Wonderland: ora vado a leggere!

    RispondiElimina
  7. forse non è il commento giusto ma: Roma è fantastica, non puoi non innamorartene ed è sempre un piacere tornarci! Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  8. marilde
    io mi metto a disposizione, non vedo l'ora di riavere l'occasione di fare due chiacchiere con te!sei una ricchezza per il genere femminile!!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  9. @Renata:ci sono stata già un po' di volte e mi è sempre piaciuta, ma stavolta l'ho trovata incantevole.
    @Caia: grazie Caia, oggi vuoi proprio farmi arrossire...

    RispondiElimina
  10. mi dispiace tanto non essere riuscita a passare, ma venerdi è stata una giornata - prevedibilmente - complicata ho letto l'intervista. molto interessante. ora ti mando una mail perché voglio chiederti una cosa

    RispondiElimina
  11. mannaggia che sto qua a milano!

    RispondiElimina